Come richiedere il bonus vacanze 2024: guida completa

Da diversi anni, il governo italiano ha offerto ai cittadini l’opportunità di ottenere un sostegno finanziario per le loro vacanze estive attraverso i bonus vacanze erogati dall’INPS. Anche per il 2024, è prevista la possibilità di ricevere questo contributo, che può arrivare fino a 3.500 euro. Tuttavia, per poter beneficiare di questo vantaggio, è essenziale soddisfare determinati requisiti e seguire le procedure corrette per la richiesta.

Chi ha diritto al bonus vacanze 2024?

I beneficiari dei bonus vacanze 2024 sono principalmente due categorie di persone:

  1. Pensionati: Questo bonus è accessibile ai pensionati iscritti a specifiche gestioni previdenziali, come il Fondo gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, l’Ex Fondo credito e il Fondo ex Ipost. I requisiti e gli importi variano in base alla gestione previdenziale di appartenenza.
  2. Studenti Figli di Dipendenti Statali: Gli studenti possono richiedere il bonus se sono figli di dipendenti o pensionati della pubblica amministrazione. Anche in questo caso, ci sono limiti di reddito e requisiti legati al rendimento scolastico.

Importi e limiti ISEE

I limiti ISEE da rispettare sono fondamentali per ottenere il bonus vacanze. La tabella delle percentuali di rimborso varia in base al reddito familiare, con percentuali che vanno dal 100% per ISEE fino a 8.000 euro al 60% per redditi superiori a 72.000 euro.

Ecco la tabella degli importi e dei limiti ISEE per il bonus vacanze:

Reddito familiare (ISEE)Percentuale di rimborso
Fino a 8.000 euro100%
Da 8.001 a 16.000 euro95%
Da 16.001 a 24.000 euro90%
Da 24.001 a 32.000 euro85%
Da 32.001 a 40.000 euro80%
Da 40.001 a 48.000 euro75%
Da 48.001 a 56.000 euro70%
Da 56.001 a 72.000 euro65%
Oltre 72.000 euro60%

Procedura di richiesta

Per richiedere il bonus vacanze 2024, è necessario seguire alcuni passaggi:

  1. Attendere la pubblicazione dei bandi: È fondamentale essere aggiornati sulle pubblicazioni ufficiali dell’INPS riguardanti i bonus vacanze. Una volta disponibili i bandi, sarà possibile avere tutte le informazioni necessarie per procedere con la richiesta.
  2. Preparare l’ISEE: Assicurarsi di avere il proprio Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) aggiornato e pronto da allegare alla domanda.
  3. Presentare la domanda: Una volta che i bandi saranno pubblicati, procedere con la presentazione della domanda seguendo le istruzioni fornite dall’INPS. È importante compilare correttamente tutti i campi richiesti e allegare la documentazione necessaria.
  4. Attendere le graduatorie: Dopo aver presentato la domanda, sarà necessario attendere la pubblicazione delle graduatorie degli aventi diritto al rimborso, che solitamente avviene nel mese di maggio.

Ottenere il bonus vacanze 2024 può rappresentare un aiuto prezioso per le famiglie italiane desiderose di godersi una vacanza estiva. Tuttavia, è fondamentale essere informati sui requisiti e seguire attentamente la procedura di richiesta per assicurarsi di ottenere il beneficio. Restare aggiornati sulle pubblicazioni ufficiali dell’INPS e preparare con cura la documentazione richiesta sono passaggi essenziali per garantire una richiesta di successo.

Leggi anche: I bonus per chi non lavora nel 2024: novità e agevolazioni

TAG più visti

Leggi anche...