Carta Dedicata a Te: tutte le novità per il 2024

Il panorama dei bonus governativi si arricchisce di novità, con la proroga al 2024 della Carta Dedicata a Te. Il Decreto Legge n. 131/2023 ha destinato 100 milioni di euro per una nuova ricarica, di cui si attendono dettagli cruciali, come l’importo e la data di accredito. Scopriamo insieme le ultime informazioni e come questi fondi potranno essere utilizzati.

Carta Dedicata a te 2024: bonus benzina in arrivo?

L’articolo 2 del Decreto Legge ha previsto una ricarica sulla Carta Dedicata a Te, ipotizzando un “bonus benzina” di 80 euro a dicembre. Tuttavia, la precisione dell’importo dipenderà dal monitoraggio in corso, che verifica quanti beneficiari hanno attivato la carta entro il 15 settembre 2023. Il rifinanziamento di 100 milioni di euro potrebbe portare a un accredito di circa 75 euro, ma l’importo definitivo sarà chiarito solo con il prossimo Decreto Ministeriale.

Come verranno spesi i fondi?

Il Decreto n. 131/2023 specifica che i fondi potranno essere utilizzati per l’acquisto di carburanti e abbonamenti ai mezzi di trasporto pubblico locale. Tuttavia, l’attuazione di queste disposizioni è ancora in sospeso, aspettando il decreto ministeriale che stabilirà le modalità di accredito e le prescrizioni per l’utilizzo corretto dei contributi.

Quando arriverà la ricarica di dicembre?

Nonostante il ritardo nei tempi previsti, c’è l’ottimismo che il governo erogherà il bonus benzina e trasporti entro la fine del 2023. Le prossime settimane saranno decisive, e la speranza è che gli uffici competenti accelerino il processo per garantire ai beneficiari l’accredito entro l’anno in corso.

Proroga al 2024: cosa aspettarsi

Indipendentemente dall’esito della ricarica di dicembre, la Carta Dedicata a Te è stata prorogata anche nel 2024, con un finanziamento di 600 milioni di euro. Grazie al Decreto Legge n. 131/2023, le famiglie idonee riceveranno una Postepay di 382,50 euro, destinata all’acquisto di beni alimentari di prima necessità. L’incremento del fondo di 100 milioni di euro mira a fornire ulteriori opportunità, come l’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici o carburanti.

Chi può ricevere la Carta Dedicata a Te: requisiti e priorità

La Carta Dedicata a Te è destinata a nuclei familiari con un Isee fino a 15.000 euro. La priorità viene assegnata a famiglie con almeno tre componenti, garantendo particolare attenzione a chi presenta un Isee più basso. Scopri se sei tra i potenziali beneficiari e quali passi compiere per ricevere questo vantaggioso bonus governativo.

TAG più visti

Leggi anche...