Manovra 2024: Le Novità nei Bonus e nelle Agevolazioni

Il panorama delle agevolazioni e dei bonus in Italia subirà significative modifiche con l’entrata in vigore della Manovra 2024 promossa dal Governo Meloni. Questa manovra introduce una serie di riforme che influenzeranno diverse fasce della popolazione. Vediamo nel dettaglio cosa cambierà.

Bonus IVA per le Case Green

Uno dei cambiamenti più rilevanti riguarda il Bonus IVA per le Case Green. Questo beneficio, introdotto in una manovra precedente, consentiva di detrarre il 50% dell’IVA sull’acquisto di case di classe energetica A e B. Tuttavia, la Manovra 2024 non prevede il rifinanziamento di questa agevolazione, che è destinata ad essere eliminata a partire dal prossimo anno. Questo rappresenta un cambiamento significativo, soprattutto per coloro che stavano valutando l’acquisto di abitazioni a basso impatto ambientale.

Riduzione del Tetto per il Bonus Mobili

Un altro cambiamento importante riguarda il Bonus Mobili, che consente una detrazione del 50% per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici destinati ad arredare un immobile in fase di ristrutturazione. Nonostante il bonus resti invariato al 50%, la spesa massima ammissibile diminuirà da 8.000 euro a 5.000 euro a partire dal prossimo anno. Questa modifica potrebbe influenzare le scelte di arredamento per coloro che intendono usufruire di questa agevolazione.

Superbonus al 70%

Il Superbonus, che attualmente si attesta al 90%, subirà un ulteriore calo, portandosi al 70% nel 2024. Va notato che il Superbonus al 110% rimarrà valido fino alla fine del 2023 solo per unifamiliari e condomini con lavori avviati nel 2022. Tuttavia, altri incentivi per l’edilizia, come il bonus ristrutturazioni, ecobonus, bonus verde e bonus barriere architettoniche, continueranno a essere finanziati per almeno un altro anno.

Proroga dei Mutui Under 36

Per i giovani under 36 in cerca di agevolazioni sui mutui per l’acquisto della prima casa, c’è una buona notizia. La Manovra 2024 prolunga le agevolazioni per i mutui prima casa fino al 31 dicembre 2024, destinando ulteriori risorse per un totale di 282 milioni di euro. Questo rappresenta un sostegno importante per i giovani acquirenti immobiliari.

Potenziamento del Bonus Asili Nido

Il Bonus Asili Nido sarà potenziato per i nuclei familiari con un minore sotto i 10 anni e un ISEE fino a 40.000 euro, nel caso in cui nasca un nuovo bambino a partire dal 1° gennaio 2024. La Manovra prevede un importo aggiuntivo di 2.100 euro, portando l’importo massimo del beneficio a 3.600 euro, rispetto ai precedenti 3.000 euro. Questo costituisce un incentivo significativo per le famiglie con figli in età prescolare.

Eliminazione del Bonus Acqua e Trasporti

Due agevolazioni che verranno eliminate con la Manovra 2024 sono il Bonus Acqua e il Bonus Trasporti. Il Bonus Acqua, che offriva un credito d’imposta del 50% sulle spese per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio e mineralizzazione, non sarà rifinanziato. Allo stesso modo, il Bonus Trasporti, un contributo di 60 euro per l’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici, non vedrà nuove risorse destinate a sostenerlo. La Manovra stanzia 600 milioni di euro per il fondo “Dedicata a te,” che fornirà agevolazioni solo ai beneficiari della social card, ovvero i nuclei con ISEE fino a 15.000 euro.

Sostituzione del Bonus 18

A partire dal 2024, il Bonus 18 da 500 euro destinato ai neo maggiorenni sarà sostituito da due nuove carte: la Carta cultura e la Carta del Merito, ciascuna con un valore di 500 euro. Tuttavia, queste nuove carte avranno requisiti di reddito (Isee massimo di 35.000 euro) e saranno legate al raggiungimento del punteggio massimo, 100, all’esame di maturità. Questa modifica potrebbe rendere l’accesso alle agevolazioni più selettivo.

Bonus Quotidiani per le Scuole

Una nuova agevolazione prevista dalla Manovra 2024 riguarda i Bonus Quotidiani per le Scuole. A partire dall’anno scolastico successivo, sarà introdotto un contributo, che può coprire fino al 90% delle spese, per l’acquisto di abbonamenti a quotidiani e periodici, anche online. Questa iniziativa mira a promuovere la lettura e l’informazione tra gli studenti. Va notato che questa agevolazione esisteva già dal 2020, ma ora verranno eliminate le restrizioni precedenti.

La Manovra 2024 apporta una serie di cambiamenti significativi nei bonus e nelle agevolazioni a disposizione dei cittadini italiani. Questi cambiamenti influenzeranno vari aspetti della vita quotidiana, dall’acquisto di immobili alla scelta di mobili e elettrodomestici, dall’accesso alle agevolazioni per i giovani acquirenti immobiliari alla promozione della cultura e dell’informazione tra gli studenti. È importante rimanere aggiornati su queste modifiche e comprendere come influiranno sulle vostre decisioni finanziarie e sugli obiettivi personali. Tuttavia, è importante ricordare che queste sono anticipazioni e potrebbero subire ulteriori cambiamenti durante il processo legislativo in Parlamento.

TAG più visti

Leggi anche...